I viaggi del cinema italiano Privacy Policy

I viaggi del cinema italiano

Sono tanti i film italiani che vengono girati all’estero, soprattutto i cinepanettoni, ma non è di quelli che voglio parlarvi. Il genere dei film di cui vi parlerò è un mix tra road-movie, adolescenziale/ sentimentale, commedia/ avventura.

Partiamo dal più “vecchio” cronologicamente, ma sempre attuale per i temi trattati e per la meta scelta:

“Dillo con parole mie” (2002), tutto il film è stato girato sull’isola greca Ios, l’isola dell’amore, dei party ma anche molto autentica e lontana dalla modernità.

Il secondo film è del 2004, “Che ne sarà di noi”. Un bel viaggio post-esame di maturità che cambierà per sempre le vite dei protagonisti. L’isola scelta dal regista, anche in questo film è greca, ma è la vulcanica Santorini.

La Grecia, o meglio le sue isole, sono sicuramente le mete predilette dai nostri registi, e infatti Paros è stata un’altra delle isole Cicladi scelta nel 2012 per il film “Immaturi – Il viaggio”. Una rimpatriata un po’ fuori dagli schemi.

Ultimo film che mi piace ricordarvi e consigliarvi è “Niente può fermarci” del 2013. Un vero e proprio on the road  di 4 ragazzi un po’ “particolari” che attraverso l’Italia, la campagna francese (che in realtà è in Italia, precisamente a Casacanditella) e la Spagna li condurrà ad Ibiza.

Questi sono solo alcuni dei film italiani che raccontano di viaggi, di scoperte, di avventure, di spensieratezza, di estate, di svago e così coinvolgenti d’aver lasciato un segno nelle vite dei personaggi.
Se anche per voi viaggio è sinonimo di “on the road”, libertà, scoperta di sé e dei propri limiti, provate ad immergervi in uno di questi film e partite!!